Home > Ramadan, Shari`ah > Prepararsi per Ramadan

Prepararsi per Ramadan

Prepararsi per Ramadan

 

A cura di: Shaykh `Abd
Da: http://www.ashrafiya.com/2010/07/24/preparing-for-ramadhan/

1. Chiedere ogni giorno ad Allah la facilitazione (tawfeeq) per beneficiare dei benefici di Ramadan, da questo momento in poi.

2. Elaborare una salda determinazione ad astenersi da tutti i peccati; specialmente quelli commessi con gli occhi, le orecchie e la lingua.

3. Cercare di liberare la maggiore quantità possibile di tempo da lavoro e dagli altri impegni per dedicarsi alla pura adorazione (ibadah).

4. Ripianificare impegni non essenziali a dopo o prima di Ramadan. Completare tutti gli acquisti per Ramadan e l’Eid prima dell’avvistamento della luna.

5. Sforzarsi particolarmente a seguire più Sunnat possibili nelle attività quotidiane. Il libro “Alaikum bi sunnati” di Mawlana Abdul Hakim Sukharwi ra è una buona, pratica e comoda risorsa per questo.

Impararle e memorizzare in anticipo le adiya masnoon (du`a’) per occasioni particolari.

6. Rivedere il fiqh (regole) essenziale relativo al digiuno, al tarawih e ad altre questioni inerenti il Ramadan da “Behishti Zewar” di Hakim al-Umma Hazrat Mawlana Ashraf Ali Thanawi (che Allah abbia misericordia di lui). [Vedi anche: Risorse sul Fiqh di Ramadan e del Digiuno, NdT]

7. Motivarsi ed organizzarsi, leggere i discorsi di Hakeem al-Umma su Ramadan (Mawaiz-e-Ashrafiya volume: Barakat e Ramadan) ed ascoltare le letture di Sayyidi wa sanadi [Mufti Taqi Usmani] db su come prepararsi per il mese sacro. (Vedi khutbaat.com)

8. Allenare le azioni del cuore. Non compiere alcuna azione senza un’intenzione corretta. Astenersi da tutte le qualità morali riprovevoli. No rabbia, arroganza, commenti caustici sminuenti, etc. Sarebbe strano astenersi da cose altrimenti [al di fuori di Ramadan di giorno] halal (come cibo lecito), e poi commettere un’azione che è sempre haram (proibita). Cercare di compiere molte azioni moralmente meritorie: avere pazienza, umiltà, gratutidine, sincerità, etc. Impegnarsi saldamente e con forza, non scivolare su questo.

9. Organizzare un programma pratico e fattibile per le attività quotidiane.

Il punto da ricordare è che durante il Ramadan le azioni delle forme primarie di adorazione (come salah, dhikr, tilawat, etc.) devono essere incrementate: esse portano ad una crescente relazione diretta con Allah (ovvero, ta’luq ma’Allah).

Il tawfiq è da Allah!

Categorie:Ramadan, Shari`ah Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: