Home > Dhu-l-Hijjah, Fiqh, Shari`ah > Dieci Giorni Su Cui Allah Ha Giurato: I Primi Dieci Giorni di Dhu-l-Hijjah

Dieci Giorni Su Cui Allah Ha Giurato: I Primi Dieci Giorni di Dhu-l-Hijjah

Dieci Giorni Su Cui Allah Ha Giurato: I Primi Dieci Giorni di Dhu-l-Hijjah

 

Risposta di Shaykh Faraz Rabbani

Da: http://qa.sunnipath.com/issue_view.asp?HD=1&ID=751&CATE=3
Traduzione a cura di ‘Umar Andrea Lazzaro

Nel Nome di Allah, Il Più Misericordioso, Il Compassionevole

I primi dieci giorni di Dhu’l Hijjah sono giorni benedetti: Allah l’Altissimo ha giurato su di essi nel Qur’an:

Per l’Alba,

per le dieci notti

[Qur’an, Surat al-Fajr, 89.1-2]

I commentatori in genere concordano che le dieci notti si riferiscono a “i primi dieci giorni di Dhu-l-Hijjah”, come si può riscontrare nell’Irshad al-`Aql al-Salim ila Mazaya al-Qur’an al-Karim [famoso come Tafsir Abi al-Su`ud, 9.153] dello Shaykh al-Islam Abu Su`ud, o nel Tafsir al-Jalalayn.

L’Imam Ahmad e Nasa’i riportano dalla Madre dei Credenti, Sayyida Hafsa (Allah sia compiaciuto di lei) che, “Il Messaggero di Allah (Pace e Benedizioni su di Lui) non trascurava quattro cose: Digiunare per `Ashura [10 di Muharram], [durante] i dieci giorni [di Dhu’l Hijja], e tre giorni ogni mese.”

1. Digiunare i Primi Nove Giorni, specialmente il Giorno di `Arafah (nono giorno)

 

I sapienti concordano che è raccomandato digiunare durante i primi nove giorni di Dhu-l-Hijjah. (Il decimo giorno è il giorno di `Id, ed è proibitivamente riprovevole e peccato digiunare in questo giorno.) [Buhuti, Kashshaf al-Qina`; Nawawi, Majmu`; Fatawa Hindiyya; Haskafi, Durr al-Mukhtar; Dardir, al-Sharh al-Saghir].

Di questi giorni, è particolarmente raccomandato digiunare il Giorno di `Arafah [nono giorno di Dhu-l-Hijjah], pure per chi è in Hajj nella scuola Hanafi, se ciò non indebolisce il pellegrino dall’impiegare la giornata nell’adorazione. [Haskafi, Durr; Kasani, Bada’i`]

Per quanto riguarda gli ahadith in cui il Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace) ha ordinato di non digiunare in questo giorno per il pellegrino ad `Arafah, ciò è stato compreso dagli imam Hanafi in riferimento a coloro per cui ciò sarebbe risultato indebolente o stancante. [Come spiegato dall’ Imam Tahawi in Sharh Ma`ani al-Athar, 2.82-83].

Ciò per i numerosi ahadith in elogio i questo giorno in particolare e del digiunarvi. Tra questi vi è il seguente:

Abu Qatada (Allah sia compiaciuto di lui) ha riportato che il Messaggero di Allah (pace e benedizioni su di lui, la sua famiglia e i suoi compagni) ha detto, “Digiunare il giorno di `Arafah [il nono di Dhu-l-Hijjah] espia per due anni, il precedente ed il successivo. E digiunare il giorno of `Ashura [decimo giorno di Muharram] espia per l’anno passato.” [Trasmesso da Muslim, Abu Dawud, Nasa’i, e Ibn Majah].

2. Incrementare le proprie attività spirituali durante questi Dieci Giorni.

 

Similmente, è raccomandato tenersi impegnati in questi giorni con l’adorazione di Allah. Imam Sharaf al-Din al-Hijjawi, il grande faqih  Hanbali, afferma nella sua principare opera, al-Iqna`:

“E’ raccomandato impegnarsi in buone opere durante i primi dieci giorni di Dhu-l-Hijjah, come il ricordo di Allah (dhikr), il digiuno, la carità, ed altre azioni rette, perchè questi sono i migliori dei giorni”. [Buhuti, Kashshaf al-Qina`, 2.60]

Ciò è confermato dai sapienti di tutti i madhahib Sunniti. [Ibn Nujaym, al-Bahr al-Ra’iq; Haskafi/Ibn Abidin, Radd al-Muhtar `ala al-Durr al-Mukhtar; Nawawi, al-Majmu` ed altri].

Molti sapienti hanno persino affermato che le giornate di questi dieci giorni sono più virtuose delle dieci giornate degli ultimi dieci giorni di Ramadan, data la forza dei testi primari a loro riferiti.

3. Trascorrere le notti di questi giorni in preghiera e adorazione

 

E’ particolarmente raccomandato trascorrere parte di ciascuna delle notti di questi dieci giorni nella preghiera e nell’adorazione. [Nawawi, Majmu`; Ibn Qudama, Mughni; Dardir, al-Sharh al-Saghir; Ibn Nujaym, al-Bahr al-Ra’iq; al-Fatawa al-Hindiyya; Ibn Abidin/Haskafi, Radd al-Muhtar `ala al-Durr al-Mukhtar].

Ciò è dedotto da chiari testi primari, come le parole del Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace) che, “Non ci sono giorni in cui le buone opere siano più amate da Allah che in questi giorni – intendendo i primi dieci giorni di Dhu-l-Hijjah.” I Compagni chiesero, “nemmeno il jihad sul sentiero di Allah, o Messaggero di Allah?” Egli (Allah lo benedica e gli dia la pace) rispose:  “Nemmeno il jihad sul sentiero di Allah, eccetto per chi vi si è incamminato con la sua persona e i suoi beni e non ha fatto ritorno con alcuno di essi” [Bukhari e altri].

Che Allah ci dia il successo in questi giorni e notti benedetti, ed in ogni momento delle nostre vite, per seguire la strada del Profeta (Allah lo benedica e gli dia la pace), e che faccia di noi persone tra coloro che Lui ama e che Lo amano.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: