Home > Aqidah > La Classificazione del Kufr

La Classificazione del Kufr

La Classificazione del Kufr

 

Di: Maulana AS Desai

Fonte: http://themajlis.net/Sections-article206-p1.html

Tradotto da: Linda Lindt

 

Kafir: chiunque non sia musulmano è definito nella Shari`ah come un Kafir.

Le tipologie di Kafir: Munafiq, murtad, kitabi, mushrik, dahriyyah, muattil e zindiq. Un zindiq è anche noto come batani e mulhid.

Munafiq: colui che verbalmente sostiene di essere un Musulmano, ma nel suo cuore non lo è, è definito un Munafiq.

Murtad: un Musulmano che rinuncia all’Islam è chiamato murtad.

Mushrik: chi sottoscrive o crede in più di un Essere Divino è denominato mushrik. Anche chi associa un altro come partner di Allah è definito mushrik.

Kitabi: colui che segue una religione Divina precedentemente rivelata [ma] che è stata abrogata, è un kitabi, es. gli Ebrei e i Cristiani.

Dahriyyah: uno che crede nell’eternità del tempo e attribuisce la creazione al tempo è definito dahriyyah.

Muattil: chi nega l’esistenza del Creatore è un Muattil (ateo).

Zindiq: il zindiq è una persona che riconosce la Nubuwwah di Rasulallah (sallallahu`alayhi wa salllam) e accetta i shi`ar (caratteristiche salienti, per es. Salah, Hajj) dell’Islam, ma al tempo stesso aderisce a delle credenze che nella Shari`ah sono unanimemente marchiate come kufr.

Secondo questa definizione il termine zindiq si applica a tutte le persone che si proclamano musulmani mentre allo stesso tempo adottano delle credenze kufr. La maggior parte delle sette batil cade in questa categoria di kufr.

TA`WIL BATIL (INTERPRETAZIONE INFONDATA)

In alcune ambienti esiste l’errata idea che il rifiuto di un insegnamento della Shari`ah, mediante il ta`wil (interpretazione) non sia kufr.

Invece, un ta`wil che neghi o alteri in qualsiasi modo una delle Dururiyat al-Din (gli elementi essenziali del Din) è batil (infondato). Tali interpretazioni producono kufr.

Per esempio:

Credere al fatto che Nabi `Isa (`alayhi assalam) è vivo e che è stato fisicamente innalzato al Cielo, è fra le Dururiyat al-Din. Negare questa credenza per mezzo di qualsiasi tipo di interpretazione è batil e kufr.

Credere nella Khatm al-Nubuwwah (la finalità della Nubuwwah del Rasulallah sallallahu `alayhi wa sallam) è tra le Dururiyat ad-Din. Rifiutare questa credenza basandosi sull’interpretazione è batil e kufr.

Credere nella resurrezione fisica dell’umanità nell’Akhirah fa parte delle Dururiyat ad-Din. Rifiutare questa credenza basandosi su una qualche interpretazione è batil e kufr.

Credere nelle mu’jizat (miracoli) degli Anbiya’ (`alayhimu assalam) è fra le Dururiyat ad-Din. Chiunque sostenga che le Mu`jizat significhino altro da quello che l’Ummah ha appreso negli ultimi quattordici secoli passati, commette kufr.

LE QUATTRO CATEGORIE DEL KUFR

Ci sono quattro tipi di Kufr:

1. Kufr Jahl

2. Kufr Juhud

3. Kufr Shakk

4. Kufr Ta`wil

Chiunque sia colpevole di una qualunque di queste tipologie di kufr, viene descritto nella Shari`ah come un Kafir.

1. Kufr Jahl: questo indica il Kufr causato dall’ignoranza. L’Islam o gli insegnamenti dell’Islam sono negati sulle basi dell’ignoranza. Colui che rifiuta l’Islam crede che l’affermazione dell’Islam sia falsa. Questo era il genere di Kufr di Abu Jahl e dei suoi compatrioti.

2. Kufr Juhud: questo rappresenta il Kufr deliberato. Il rifiuto dell’islam o dei suoi insegnamenti è provocato deliberatamente, nonostante se ne comprenda la verità. Questo tipo di Kufr è il risultato della ribellione e dell’ostinazione. Questa era la tipologia di Kufr degli Ahl al-Kitab (degli Ebrei e dei Cristiani). Questo è anche il Kufr di Iblis (shaitan)

3. Kufr Shakk: questo significa Kufr provocato dal dubbio. Colui che rinnega, dubita della verità dell’islam.

4. Kufr Ta`wil: questo implica Kufr per via dell’interpretazione. Il Kufr non è commesso da un rifiuto diretto, bensì tramite l’interpretazione. Una (certa) credenza o un insegnamento dell’Islam è distorto oppure gli viene assegnato un’ interpretazione diversa dal (vero) significato attribuitogli da Rasulallah (sallallahu `alayhi wa sallam).

Delle quattro classificazioni di Kufr, l’ultimo (il Kufr Ta`wil) è il più comune tra coloro che sono nati Musulmani.

L’interpretazione corrotta è ampiamente adoperata da certi Musulmani per falsificare le vere credenze e gli insegnamenti dell’Islam.

Mediante questo ta`wil batil (interpretazione infondata e corrotta), ai versetti Coranici e agli Ahadith vengono dati dei significati che sono incompatibili con il loro vero e originale significato spiegato da Rasulallah (sallallahu `alayhi wa sallam). Tramite questo tipo di Kufr numerose persone che erano nate Musulmane sono divenuti dei kuffar.

C’è gente che polemizza a proposito di Allah, senza [alcuna] scienza e seguono ogni diavolo ribelle” [22:3].

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: