Nell’Islam le Donne sono Inferiori agli Uomini?

Nell’Islam le Donne sono Inferiori agli Uomini?

 

Tradotto dalla sorella Amatollah.

 

Domanda: Nell’Islam le donne sono inferiori agli uomini? Se si, perché?

Risposta di Mawlana Ahmad Sadiq Desai (damat barakatuhum)

Le idee occidentali, liberali e non-islamiche hanno distorto la tua visione mentale. Qual’è la tua concezione di inferiorità? Il Qur’an dice riguardo i Profeti (`alayhim assalam):

Questi sono i Messaggeri. Abbiamo favorito alcuni di essi su di altri” (Qur’an; II, 253)

Nemmeno i Profeti sono uguali [tra loro]! Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam) è superiore in rango a Musa (`alayhi assalam); infatti, egli è superiore a tutti i Profeti. E così, tutti i Profeti sono inferiori in relazione al nostro Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam).
Hadrat Jibril (`alayhi assalam) è l’angelo di rango più elevato. In relazione a lui, Israafil (`alayhi assalam) è inferiore.
In relazione al Nobile Qur’an, gli ahadith sono inferiori.
In relazione alla Ka`bah, al-Masjid an-Nabawy è inferiore.

In relazione al fratello maggiore, il fratello minore è inferiore. In relazione a una madre, suo figlio è sempre inferiore anche se è un grande `alim o un santo.  In relazione alla sorella maggiore, il fratello minore è inferiore. In relazione ad Hadrat Abu bakr as-Siddiq (radiyallahu `anhu), Hadrat `Umar e tutti i Sahaba (radiyallahu `anhum) e l’intera Ummah sono inferiori. In relazione all’insegnante (Ustadh), i suoi studenti sono inferiori. In relazione ad uno shaykh, i suoi muridin sono inferiori, siano essi maschi o femmine.

In ogni categoria della societa ci sono gradi e gradazioni; il concetto di completa eguaglianza è una stupida idea dei kuffar.
Il marito è stato reso il capofamiglia da Allah Ta`ala: è sua responsabilità mantenere ed educare sua moglie e i suoi figli; egli ha il rango più elevato a casa sua. Il marito è superiore alla moglie ed ai figli anche se questi sono i più grandi santi e lui un contadino ignorante.

è forse un insulto a tutti i Profeti dire che essi sono inferiori a Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam)?! Al contrario, tutti loro sono orgogliosi di essere i seguaci di Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam) ed a lui inferiori. La stessa cosa vale per tutti gli “inferiori” in tutti i precedenti esempi. Il Corano afferma categoricamente:

وللرجال عليهن درجة” – “E per gli uomini vi è un grado al di sopra di esse“. (Qur’an; II, 228).

Che problema hai tu o chiunque altro Musulmano con questa affermazione di Allah Ta`ala? L’unico problema è che l’occidentalismo ed il liberalismo kafir hanno imposto alla mente delle persone che gli alti gradi maschili releghino le donne alla schiavitù. Ai Musulmani modernisti e deviati viene fatto capire che le donne nell’Islam siano disprezzabili, che gli uomini sono liberi di abusare di loro e denigrarle. Ma qualunque Musulmano che abbia anche la minima comprensione dell’Islam sa che queste idee occidentali sono soltanto spazzatura che i nemici di Allah swt spargono in giro. Persino nel Paradiso ci saranno diversi ranghi fra tutti i livelli di persone! Quando nell’Islam nemmeno due uomini non sono eguali, cosa c’è di sbagliato se non vi è eguaglianza tra uomini e donne? Ma dal momento che le persone ingannate sono stati indottrinate a ritenere che “‘inferiorita” significhi umiliazione, si sentono a disagio con gli insegnamenti islamici.

Una donna con la sua devozione può superare in rango qualunque uomo, agli occhi di Allah Ta`ala. Per Allah Ta`ala, il criterio di superiorita è la Taqwa. Innumerevoli donne avranno un grado piu elevato presso Allah Ta`ala rispetto ai maschi, in ragione della loro pietà. Ogni credente è a conoscenza dell’elevatissimo rango della nobile Sayyida `A’yshah radiyallahu `anha: ella era l’insegnante di tanti Sahabah (radiyallahu `anhum); era la moglie più amata del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam), ed entrerà in paradiso secoli prima di tanti Sahabah maschi. Che idea ricaverai adesso, quando si dice che lei è inferiore a suo marito, Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam)? Vi è forse il minimo disprezzo per lei in quest’affermazione? Assolutamente no, ed infatti affermiamo chiaramente che il disprezzo per lei costituisce kufr. Per cui, le gradazioni nella società sono la creazione e l’ordine di Allah Ta`ala. Il Khalifa, il sultano od il re potrebbe essere corrotto e immorale, ma la Shari`ah comanda l’obbedienza a lui in tutti i suoi ordini leciti. Il suo rango è superiore agli altri qui sulla terra.

Nell’Islam, la donna non è inferiore all’uomo nei termini del significato artatamente ascritto al concetto di “inferiorità” dagli occidentali kuffar nemici dell’Islam.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: