Nell’Islam le Donne sono Inferiori agli Uomini?

Nell’Islam le Donne sono Inferiori agli Uomini?

 

Tradotto dalla sorella Amatollah.

 

Domanda: Nell’Islam le donne sono inferiori agli uomini? Se si, perché?

Risposta di Mawlana Ahmad Sadiq Desai (damat barakatuhum)

Le idee occidentali, liberali e non-islamiche hanno distorto la tua visione mentale. Qual’è la tua concezione di inferiorità? Il Qur’an dice riguardo i Profeti (`alayhim assalam):

Questi sono i Messaggeri. Abbiamo favorito alcuni di essi su di altri” (Qur’an; II, 253)

Nemmeno i Profeti sono uguali [tra loro]! Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam) è superiore in rango a Musa (`alayhi assalam); infatti, egli è superiore a tutti i Profeti. E così, tutti i Profeti sono inferiori in relazione al nostro Profeta (sallallahu `alayhi wa sallam).
Hadrat Jibril (`alayhi assalam) è l’angelo di rango più elevato. In relazione a lui, Israafil (`alayhi assalam) è inferiore.
In relazione al Nobile Qur’an, gli ahadith sono inferiori.
In relazione alla Ka`bah, al-Masjid an-Nabawy è inferiore.

In relazione al fratello maggiore, il fratello minore è inferiore. In relazione a una madre, suo figlio è sempre inferiore anche se è un grande `alim o un santo.  In relazione alla sorella maggiore, il fratello minore è inferiore. In relazione ad Hadrat Abu bakr as-Siddiq (radiyallahu `anhu), Hadrat `Umar e tutti i Sahaba (radiyallahu `anhum) e l’intera Ummah sono inferiori. In relazione all’insegnante (Ustadh), i suoi studenti sono inferiori. In relazione ad uno shaykh, i suoi muridin sono inferiori, siano essi maschi o femmine.

In ogni categoria della societa ci sono gradi e gradazioni; il concetto di completa eguaglianza è una stupida idea dei kuffar.
Il marito è stato reso il capofamiglia da Allah Ta`ala: è sua responsabilità mantenere ed educare sua moglie e i suoi figli; egli ha il rango più elevato a casa sua. Il marito è superiore alla moglie ed ai figli anche se questi sono i più grandi santi e lui un contadino ignorante.

è forse un insulto a tutti i Profeti dire che essi sono inferiori a Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam)?! Al contrario, tutti loro sono orgogliosi di essere i seguaci di Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam) ed a lui inferiori. La stessa cosa vale per tutti gli “inferiori” in tutti i precedenti esempi. Il Corano afferma categoricamente:

وللرجال عليهن درجة” – “E per gli uomini vi è un grado al di sopra di esse“. (Qur’an; II, 228).

Che problema hai tu o chiunque altro Musulmano con questa affermazione di Allah Ta`ala? L’unico problema è che l’occidentalismo ed il liberalismo kafir hanno imposto alla mente delle persone che gli alti gradi maschili releghino le donne alla schiavitù. Ai Musulmani modernisti e deviati viene fatto capire che le donne nell’Islam siano disprezzabili, che gli uomini sono liberi di abusare di loro e denigrarle. Ma qualunque Musulmano che abbia anche la minima comprensione dell’Islam sa che queste idee occidentali sono soltanto spazzatura che i nemici di Allah swt spargono in giro. Persino nel Paradiso ci saranno diversi ranghi fra tutti i livelli di persone! Quando nell’Islam nemmeno due uomini non sono eguali, cosa c’è di sbagliato se non vi è eguaglianza tra uomini e donne? Ma dal momento che le persone ingannate sono stati indottrinate a ritenere che “‘inferiorita” significhi umiliazione, si sentono a disagio con gli insegnamenti islamici.

Una donna con la sua devozione può superare in rango qualunque uomo, agli occhi di Allah Ta`ala. Per Allah Ta`ala, il criterio di superiorita è la Taqwa. Innumerevoli donne avranno un grado piu elevato presso Allah Ta`ala rispetto ai maschi, in ragione della loro pietà. Ogni credente è a conoscenza dell’elevatissimo rango della nobile Sayyida `A’yshah radiyallahu `anha: ella era l’insegnante di tanti Sahabah (radiyallahu `anhum); era la moglie più amata del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam), ed entrerà in paradiso secoli prima di tanti Sahabah maschi. Che idea ricaverai adesso, quando si dice che lei è inferiore a suo marito, Rasulullah (sallallahu `alayhi wa sallam)? Vi è forse il minimo disprezzo per lei in quest’affermazione? Assolutamente no, ed infatti affermiamo chiaramente che il disprezzo per lei costituisce kufr. Per cui, le gradazioni nella società sono la creazione e l’ordine di Allah Ta`ala. Il Khalifa, il sultano od il re potrebbe essere corrotto e immorale, ma la Shari`ah comanda l’obbedienza a lui in tutti i suoi ordini leciti. Il suo rango è superiore agli altri qui sulla terra.

Nell’Islam, la donna non è inferiore all’uomo nei termini del significato artatamente ascritto al concetto di “inferiorità” dagli occidentali kuffar nemici dell’Islam.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: