Archivio

Posts Tagged ‘Kufr’

Fatawa dell’Imam Khaffaji e di `Allamah Kashmiri: Il “Perennialismo” è Kufr!

Fatawa dell’Imam Khaffaji e di `Allamah Kashmiri:

Il “Perennialismo” è Kufr!

 

A cura di Saad Khan 

Fonte: http://www.sunniforum.com/forum/showthread.php?51185-Perennialism-is-kufr-Imam-Khaffaji-amp-Kashmiri&p=421561&viewfull=1#post421561

 

Il perennialismo è una delle più grandi fitan che la Ummah Islamica deve affrontare in Occidente. Gli `Ulama’ in passato hanno confutato questa fitna ed oggi c’è di nuovo bisogno di contrastare questo morbo. L’Imam Sayyid Anwar Shah Kashmiri (che Allah abbia misericordia di lui) ha citato una fatwa dell’Imam Shihab al-Din Khaffaji al-Maliki (che Allah abbia misericodia di lui) nel suo magnum opus “Ikfar al-Mulhidin” da “Nasim al-Riyad Sharh Shifa’“; egli scrive:

“…Colui che per un qualsiasi motivo non considera “kuffar” i seguaci di altre religioni: Egli dice: “Quindi (a causa dell’indecisione nel takfir da parte di coloro che travisano e distorcono nusus [testi] chiari ed unanimi) noi riteniamo kafir colui che non consideri kuffar i seguaci di altre religioni, o che esiti a chiamarli kuffar, o che dubiti del loro kufr, o che ritenga che la loro religione sia giusta, sebbene egli sostenga di essere Musulmano e consideri false le altre religioni al di fuori dell’Islam; allora è kafir anche chi non considera kuffar le persone di altre religioni, dato che questa persona oppone l’Islam rifiutandosi di considerare “kafir” un kafir e ciò è un tradimento ed una negazione della Religione. (In breve, non considerare “kafir” chiunque non segua l’Islam equivale ad opporre ed a negare l’Islam, ed un tale individuo è egli stesso un kafir)””.

(…)

Continua a leggerere – Link all’articolo completo…

Fatwa sugli Sciiti: Musulmani o Kuffar?

23 gennaio 2012 Lascia un commento

Gli Sciiti sono Kuffar (miscredenti)

 

Fatwa di Mufti Ismail Moosa

Da: http://www.askimam.org/fatwa/fatwa.php?askid=dd5e8d89fb3fd157de6f3ddcf2ef1f4e

Tradotto da una sorella.

 

Domanda:

Una ragazza sunnita può sposare un ragazzo sciita? Non sono kuffar [miscredenti]. Lui prega ed ha un buon iman [fede]. Mi potete dire di più a proposito degli sciiti?

Risposta:

Nel Nome di Allah, il Più Compassionevole, il Più Misericordioso

Assalamu `alaykum wa Rahmatullahi Wa Barakatuh

Ci sono molte sette diverse tra gli Sciiti.

Alcune sette (come i Tafdili) sono considerati Musulmani perchè divergono [da Ahl as-Sunnah] soltanto sulla questione della Khilafah, ovvero, considerano `Ali (radiyallahu `anhu) più meritevole di Abu Bakr (radiyallahu `anhu) ad essere Khalifah.

Essi inoltre riveriscono ed onorano tutti i Sahabah (radiyallahu `anhum). (Khairul Fatawa 1/374 Shirkat printing press; Kifayatul Mufti 1/289 Darul Ishat).

Ma la maggior parte degli odierni Sciiti (Ithna `Ashariyyah / Ja`fariti / Imamiyyah) aderiscono a delle credenze che li pongono al di fuori dell’Islam.

Le seguenti loro credenze sono presenti nelle opere dei loro stessi `ulama’

Continua a leggere – Link all’articolo completo…

La Classificazione del Kufr

25 ottobre 2011 Lascia un commento

La Classificazione del Kufr

 

Di: Maulana AS Desai

Fonte: http://themajlis.net/Sections-article206-p1.html

Tradotto da: Linda Lindt

 

Kafir: chiunque non sia musulmano è definito nella Shari`ah come un Kafir.

Le tipologie di Kafir: Munafiq, murtad, kitabi, mushrik, dahriyyah, muattil e zindiq. Un zindiq è anche noto come batani e mulhid.

Munafiq: colui che verbalmente sostiene di essere un Musulmano, ma nel suo cuore non lo è, è definito un Munafiq.

Murtad: un Musulmano che rinuncia all’Islam è chiamato murtad.

Mushrik: chi sottoscrive o crede in più di un Essere Divino è denominato mushrik. Anche chi associa un altro come partner di Allah è definito mushrik.

Kitabi: colui che segue una religione Divina precedentemente rivelata [ma] che è stata abrogata, è un kitabi, es. gli Ebrei e i Cristiani.

Dahriyyah: uno che crede nell’eternità del tempo e attribuisce la creazione al tempo è definito dahriyyah.

Muattil: chi nega l’esistenza del Creatore è un Muattil (ateo).

Zindiq: il zindiq è una persona che riconosce la Nubuwwah di Rasulallah (sallallahu`alayhi wa salllam) e accetta i shi`ar (caratteristiche salienti, per es. Salah, Hajj) dell’Islam, ma al tempo stesso aderisce a delle credenze che nella Shari`ah sono unanimemente marchiate come kufr.

Secondo questa definizione il termine zindiq si applica a tutte le persone che si proclamano musulmani mentre allo stesso tempo adottano delle credenze kufr. La maggior parte delle sette batil cade in questa categoria di kufr.

TA`WIL BATIL (INTERPRETAZIONE INFONDATA)

In alcune ambienti esiste l’errata idea che il rifiuto di un insegnamento della Shari`ah, mediante il ta`wil (interpretazione) non sia kufr.

Invece, un ta`wil che neghi o alteri in qualsiasi modo una delle Dururiyat al-Din (gli elementi essenziali del Din) è batil (infondato). Tali interpretazioni producono kufr.

Per esempio:

Credere al fatto che Nabi `Isa (`alayhi assalam) è vivo e che è stato fisicamente innalzato al Cielo, è fra le Dururiyat al-Din. Negare questa credenza per mezzo di qualsiasi tipo di interpretazione è batil e kufr.

Credere nella Khatm al-Nubuwwah (la finalità della Nubuwwah del Rasulallah sallallahu `alayhi wa sallam) è tra le Dururiyat ad-Din. Rifiutare questa credenza basandosi sull’interpretazione è batil e kufr.

Credere nella resurrezione fisica dell’umanità nell’Akhirah fa parte delle Dururiyat ad-Din. Rifiutare questa credenza basandosi su una qualche interpretazione è batil e kufr.

Credere nelle mu’jizat (miracoli) degli Anbiya’ (`alayhimu assalam) è fra le Dururiyat ad-Din. Chiunque sostenga che le Mu`jizat significhino altro da quello che l’Ummah ha appreso negli ultimi quattordici secoli passati, commette kufr.

LE QUATTRO CATEGORIE DEL KUFR

Ci sono quattro tipi di Kufr:

1. Kufr Jahl

2. Kufr Juhud

3. Kufr Shakk

4. Kufr Ta`wil

Chiunque sia colpevole di una qualunque di queste tipologie di kufr, viene descritto nella Shari`ah come un Kafir.

1. Kufr Jahl: questo indica il Kufr causato dall’ignoranza. L’Islam o gli insegnamenti dell’Islam sono negati sulle basi dell’ignoranza. Colui che rifiuta l’Islam crede che l’affermazione dell’Islam sia falsa. Questo era il genere di Kufr di Abu Jahl e dei suoi compatrioti.

2. Kufr Juhud: questo rappresenta il Kufr deliberato. Il rifiuto dell’islam o dei suoi insegnamenti è provocato deliberatamente, nonostante se ne comprenda la verità. Questo tipo di Kufr è il risultato della ribellione e dell’ostinazione. Questa era la tipologia di Kufr degli Ahl al-Kitab (degli Ebrei e dei Cristiani). Questo è anche il Kufr di Iblis (shaitan)

3. Kufr Shakk: questo significa Kufr provocato dal dubbio. Colui che rinnega, dubita della verità dell’islam.

4. Kufr Ta`wil: questo implica Kufr per via dell’interpretazione. Il Kufr non è commesso da un rifiuto diretto, bensì tramite l’interpretazione. Una (certa) credenza o un insegnamento dell’Islam è distorto oppure gli viene assegnato un’ interpretazione diversa dal (vero) significato attribuitogli da Rasulallah (sallallahu `alayhi wa sallam).

Delle quattro classificazioni di Kufr, l’ultimo (il Kufr Ta`wil) è il più comune tra coloro che sono nati Musulmani.

L’interpretazione corrotta è ampiamente adoperata da certi Musulmani per falsificare le vere credenze e gli insegnamenti dell’Islam.

Mediante questo ta`wil batil (interpretazione infondata e corrotta), ai versetti Coranici e agli Ahadith vengono dati dei significati che sono incompatibili con il loro vero e originale significato spiegato da Rasulallah (sallallahu `alayhi wa sallam). Tramite questo tipo di Kufr numerose persone che erano nate Musulmane sono divenuti dei kuffar.

C’è gente che polemizza a proposito di Allah, senza [alcuna] scienza e seguono ogni diavolo ribelle” [22:3].

Disprezzare una Regola della Shari`ah od una Sunnah è Kufr

29 maggio 2011 Lascia un commento

Disprezzare una Regola della Shari`ah od una Sunnah è Kufr

Fatwa di: Hadrat Maulana Rashid Ahmad Gangohi (rahimahullah)
Da: “Fatawa Rashidiyyah“.

Domanda:

Cosa affermano gli `Ulama’ [Sapienti] del Din [Religion] ed i Mufti della potente Shari`ah di un uomo che, nonostante abbia conoscenza del fatto che un secondo Nikah è confermato dal Nobile Qur’an e che era la Sunnah del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam), lo considera come qualcosa di negativo e disonorevole; egli disprezza un uomo che pratichi la poligamia. Nonostante ciò, egli afferma: “Accetto che ciò sia corretto e che sia la Sunnah del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam), ma siccome non è un’usanza della nostra società, lo consideriamo con disprezzo“. Qual’è l‘hukm [giudizio] della nobile Shari`ah riguardo tale persona?

Risposta:

Una persona che trovi difetti o disprezzi una qualsiasi Legge di Allah Ta`ala o tradizione del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam) è senza dubbio un maledetto Kafir, un oppositore dell’Haqq, un Jahannami (abitante dell’inferno) ed un Murtadd (apostata). La sua opinione costituisce kufr aggravato visto che è cosciente del fatto che quest’azione è un Hukm (regola) di Allah Ta`ala e la Sunnah del Rasulillah (sallallahu `alayhi wa sallam). Quest’uomo disgraziato e ma`lun (maledetto) dà la sua preferenza alle sue usanze invece che alla Legge di Allah Ta`ala.

Boicottare tale persona è puro Din. Non è mai permesso mantenere legami famigliari con lui. E’ imperativo dissociarsi da lui.
Comprendi che egli è il più vile esemplare della creazione di Allah. Diventa suo nemico. Non eseguire mai la Salah al-Janazah per lui perchè è un kafir. Ciò è riportato nei libri di Hadith, Fiqh [giurisprudenza] ed `Aqa’id [dottrina].

(Altri quarantotto (48) `Ulama’ hanno firmato e confermato questa Fatwa di Hadrat Maulana Rashid Ahmad Gangohi (rahmatullahi `alayhi)).

Fatawa Rashidiyyah

Categorie:Fiqh, Shari`ah Tag:,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: