Domande e Risposte Miscellanee sul Digiuno

Domande e risposte miscellanee sul digiuno

 
Di: Mufti Muhammad ibn Adam al-Kawthari
Da: http://www.daruliftaa.com/question.asp?txt_QuestionID=q-12435057
Traduzione a cura di `Umar Andrea Lazzaro.

[Nota del traduttore: Le risposte sono secondo il Madhhab Hanafi].

Domanda:

Può per favore rispondere alle seguenti domande a proposito del digiuno?

Risposta:

Nel nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso

D: Fare un pasto (suhur) prima di iniziare il digiuno è necessario affinché il digiuno sia valido?
R: No, il Suhur non è necessario. Comunque, è un virtuoso atto di Sunnah che non dovrebbe essere abbandonato senza necessità.

D: A che ora inizia il Suhur?
R: Si può fare il Suhur in qualsiasi momento dopo la metà della notte, ma è maggiormente consigliabile farlo nelle ultime ore della notte, preferibilmente appena prima dell’ingresso della vera alba (al-Fajr al-Sadiq).

D: E’ necessario avere un intenzione per digiunare, e quando si dovrebbe esprimere l’intenzione (niyyah) per il digiuno di Ramadan?R: L’intenzione di digiunare è necessaria ma è molto semplice: è il sapere nel tuo cuore che tu digiunerai quel giorno. E’ valido avere questa intenzione in qualsiasi momento dal Maghrib [tramonto] della sera prima fino alla metà della giornata islamica del giorno di digiuno effettivo (*), per i digiuni del Ramadan in corso e per digiuni volontari. La metà del giorno islamico è quella tra il tempo di inizio del Fajr e quello del Maghrib. (Al-Fatawa al-Hindiyya)

D: Un uomo può avere rapporti sessuali con sua mogli durante le notti di Ramadan?
R: Sì, è permesso avere rapporti sessuali con la proprio sposa durante le notti di Ramadan. Comunque, bisogna smettere prima dell’entrata dell’alba (al-Fajr al-Sadiq). E’ permesso anche compiere il bagno rituale obbligatorio di purificazione [ghusl – abluzioni maggiori] dopo aver iniziato il digiuno.

D: E’ permesso baciare e accarezzare la propria moglie durante il digiuno?
R: Il baciarsi affezzionatamente di natura non sessuale, dal quale non c’è timore che conduca al rapporto sessuale o all’eiaculazione, è permesso e non biasimevole (makruh). Comunque, se si teme che i baci possano portare ad un’eiaculazione o ad un rapporto sessuale, allora sarà reprensibile (makruh) baciare, ma il proprio digiuno rimarrà comunque valido finchè il baciarsi non conduca ad un effettivo rapporto sessuale o non risulti in un’eiaculazione. Se i baci hanno condotto all’eiaculazione, il proprio digiuno sarà reso invalido e quindi dovrà essere recuperato (qada), senza dover espiare (kaffara). Baci appassionati con uno scambio di saliva invalidano il proprio digiuno, e rendono necessario sia il Qada (recupero) che la Kaffara (espiazione). (al-Fatawa al-Hindiyya. 1/200 & 1/204).

D: Il digiuno viene rotto se si ingoia la saliva del proprio sposo/a?
R: Sì, se si è sicuri di aver ingoiato la saliva del proprio sposo/a, questo rende invalido il proprio digiuno e necessita sia di Qada che di Kaffara.

D: Se si bacia od accarezza la propria sposa e conseguentemente si eiacula, il proprio digiuno è rotto?
R: Sì, il digiuno si invalida. Comunque si dovrà solo recuperare il digiuno (Qada), e non ci sarà espiazione (Kaffara) in questa situazione.

D: Qual’è la differenza tra Qada e Kaffara?
R: Qada (recupero) significa fare un altro digiuno per recuperare quello invalidato, mentre Kaffara (espiazione) significa eseguire un atto per espiare il peccato di aver rotto un digiuno.

D: In che modo si esegue la Kaffara?
R: La Kaffara può essere eseguita nei seguenti due modi: 1) Digiunare per due mesi consecutivamente senza perdere un solo digiuno, 2) Dar da mangiare a sessanta poveri. Bisogna ricordare che se si ha la capacità di digiunare non si può adottare il secondo metodo, ma si dovrà digiunare consecutivamente per sessanta giorni.

D: Un’iniezione invalida il proprio digiuno?
R: No, non invalida il digiuno, sebbene sia meglio evitare di subire iniezioni senza necessità mentre si digiuna.

D: Un prelievo di sangue od un esame del sangue invalida il proprio digiuno?
R: No, un esame del sangue non invalida il digiuno, essendo semplicemente un prelievo di sangue. Comunque, sarà reprensibile se potrebbe indebolire la capacità di mantenere il digiuno.

D: Fumare invalida il digiuno?
R: Sì, invalida il digiuno. (Ramadan è una buona occasione per smettere di fumare definitivamente!).

D: E’ permesso usare un inalatore per l’asma durante il digiuno?
R: Se c’è una genuina necessità medica per un inalatore per l’asma che non può essere risolta altrimenti, allora sarà permesso farne uso. Comunque, ciò rompe il digiuno e richiede che il digiuno venga recuperato in seguito (Qada). Ciò perché qualunque cosa che abbia una massa percettibile rompe il digiuno se entra nel corpo tramite un canale normale.

D: Quando vomitare rompe il digiuno?
R: Vomitare rompe il digiuno solo se: a) ritorna e ingoia il vomito in gola, o b) si vomita intenzionalmente una boccata. Il digiuno non è rotto dal vomitare involontariamente o dal vomitare (deliberatamente) meno di una boccata. Se si rompe il digiuno vomitando, si dovrà solo recuperare (qada) il digiuno, e Kaffara non sarà necessaria.

D: Come si capisce quando il vomito è di una boccata?
R: La definizione di “boccata di vomito” è quella che non si può trattenere in bocca senza difficoltà.

D: Si può digiunare mentre si viaggia?
R: Sì, si potrebbe digiunare mentre si viaggia. Comunque, non ci si dovrebbe affaticare se il viaggio è lungo e difficile, poiché in tali situazioni è consigliabile non digiunare.

D: Può digiunare una donna nel periodo mestruale (haydh) o nel periodo del sanguinamento post-parto (nifas)?
R: No, non può digiunare, per lei digiunare è proibito (haram).

D: Una donna nel periodo mestruale (Haydh) o nel periodo del sanguinamento post-parto (nifas) deve recuperare i giorni di digiuno persi?
R: Sì, deve fare Qada per i digiuni persi.

D: Bisogna eseguire i digiuni Qada immediatamente dopo Ramadan?
R: No, non è necessario. Comunque, è raccomandato completare il prima possibile i digiuni di Ramadan persi.

D: Quando una persona malata può interrompere il suo digiuno per il parere di un dottore?
R: Quando un dottore musulmano competente dice che se si continua il digiuno, ciò metterà in pericolo la propria vita o danneggerà gravemente la salute, allora in tale situazione è permesso rompere il digiuno. Non si sarà debitori di Kaffara ma bisognerà soltanto recuperare il digiuno (Qada).

D: E’ permesso inserire medicinali tramite la vagina durante il digiuno?
R: Qualsiasi tipo di medicina inserita nella parte interna della vagina invaliderà il suo digiuno.

E Iddio è il più sapiente

Muhammad ibn Adam
Darul Iftaa
Leicester, UK

  1. Anamika
    28 maggio 2017 alle 10:44

    Avrei una domanda: se dopo aver rotto il digiuno si mangia l’iftaar e dopo si vomita non intenzionalmente, il digiuno è valido?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

  2. Chaimae
    28 maggio 2017 alle 15:16

    Salve prendere una medicina durante il ramadan perché si ha mal di pancia o mal di denti è haram


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 3 giugno 2017 alle 22:11

      Dipende, se ci sono motivi di salute gravi e riconosciuti (alle condizioni menzionate nell’articolo) é permesso interrompere il digiuno (che andrà poi recuperato).

      Mi piace

  3. Entony
    28 maggio 2017 alle 20:39

    È possibile avere rapporti tra il tramonto e l’alba con là propria Donna anche se non si è sposati?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 3 giugno 2017 alle 22:12

      Ovviamente no, né durante il mese di Ramadan né nei mesi restanti.

      Mi piace

  4. Anamika
    30 maggio 2017 alle 07:10

    E se mangio prima dell’invocazione, quella prima dell’iftaar, perché mi sono dimenticata, è valido?

    Mi piace

  5. Sara
    6 giugno 2017 alle 09:29

    Dopo alcuni errori si dovrebbe digiunare per due mesi senza interruzione, per la donna che ha le mestruazioni come deve fare ? È costretta comunque a sospendere il digiuno?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 7 giugno 2017 alle 14:25

      Una donna conterà 60 giorni consecutivi di digiuno, senza contare i giorni in cui ha il ciclo, nei quali non può digiunare e dunque è giustificata, e continuerà il conto una volta concluso ogni ciclo.
      Spero sia chiaro.

      Mi piace

  6. Maria
    11 giugno 2017 alle 09:36

    Se una persona che digiuna si comporta male
    Tipo risponde male ti offende e ti dice cose cattive e’ valido il digiuno
    Grazie Salam


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 11 giugno 2017 alle 20:40

      Il digiuno è tecnicamente valido ma avrà comunque compiuto dei peccati comportandosi così – comportamenti che sono sempre proibiti, anche al di fuori di Ramadan, ma durante il digiuno il peso dei peccati é ancora maggiore.


      https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

      Mi piace

  7. Tej
    13 giugno 2017 alle 16:46

    Ma se si guardano filmini porno il digiuno è valido?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 13 giugno 2017 alle 20:04

      Non è una delle cose che tecnicamente invalidano il digiuno (eccetto se si raggiunge l’eiaculazione), ma è comunque un grave peccato (a digiuno o meno, durante Ramadan o nel resto dell’anno) e soprattutto in questo mese diminuisce i benefici spirituali e le ricompense del digiuno.

      Mi piace

  8. manuel
    17 maggio 2018 alle 22:15

    Ma se per salutare una tua amica la saluti con un bacio sulla guancia il digiuno è valido?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

    • 17 maggio 2018 alle 22:38

      Tecnicamente non invalida il digiuno ma è proibito ed un peccato.

      Mi piace

      • manuel
        17 maggio 2018 alle 23:51

        Perché è un peccato?

        Mi piace

      • 17 maggio 2018 alle 23:55

        Perché sono proibiti i contatti fisici con estranei (=chiunque non sia un parente stretto della categoria “mahram” o il proprio sposo/a) dell’altro sesso.

        Mi piace

  9. Anes
    20 maggio 2018 alle 12:01

    Ciao avrei una domanda quando dormi e ti svegli e hai le mutande un po’ appiccicose e non sai se hai eiaculato nel sonno o no il digiuno si è rotto ?

    Mi piace

    • 20 maggio 2018 alle 15:25

      Waalaykum ciao.
      Le eiaculazioni notturne (di qualsiasi genere) non invalidano il digiuno.

      Se rendano necessario il ghusl o meno, dipende dal tipo di liquido (mani, madhi o wadi), dalla presenza o meno di sogni erotici, etc.

      Mi piace

  10. Anes
    20 maggio 2018 alle 12:12

    Più che altro non è una eiaculazione ma una polluzione


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

  11. reda
    20 maggio 2018 alle 15:22

    si puo masturbarsi durante la notte del ramadan ?

    Mi piace

    • 20 maggio 2018 alle 15:24

      È proibito in qualsiasi notte dell’anno, durante Ramadan o al di fuori.

      Mi piace

  12. 26 maggio 2018 alle 02:22

    In caso di forte dipendenza, ci si potrebbe masturbare durante la sera (dopo al moghreb e prima del suhur)?


    https://polldaddy.com/js/rating/rating.js

    Mi piace

  13. Meryem
    8 giugno 2018 alle 15:53

    Se baci una persona dell’altro sesso ed anche cristiana, durante la notte, ovvero dopo lftour, bisogna fare ghuls? O si può digiunare tranquillamente il giorno dopo?

    Mi piace

    • 8 giugno 2018 alle 15:58

      1. Non è necessario il ghusl in questo caso.
      2. Si può (e si deve) digiunare comunque il giorno dopo.
      3. Non è che l’unico obbligo sia quello di digiunare e che dunque basta non invalidare il digiuno e per il resto vada tutto bene.. Invece, é essenziale astenersi comunque (anche durante il resto dell’anno) da ogni forma di peccato.
      4. Baciare una persona dell’altro sesso è una forma di zina.
      5. Nel caso in cui non sia Musulmano, non è nemmeno possibile sposarlo, in prospettiva futura.

      Mi piace

  14. Salama
    21 giugno 2018 alle 11:22

    Ho una domanda IMPORTANTE. Io ho digiunato per una ventina di giorni, i restanti ho mangiato per un esame che avevo, anche se non è una motivazione valida. Devo dire che però questo esame non l’ho passato e credo che Dio non ha voluto farmelo passare perché non ho eseguito il digiuno in tutto il mese sacro. Ora la mia domanda è: ‘Come posso chiedere perdono a Dio?’

    Mi piace

    • 21 giugno 2018 alle 11:55

      La richiesta di perdono è la stessa per qualsiasi peccato: chiedere perdono a Dio, essere sinceramente pentiti, riproporsi di non commettere più tale peccato, e recuperare il proprio dovere; in questo caso, recuperando tutti i giorni di digiuno persi. (se sia necessario anche eseguire una kaffarah (due mesi lunari consecutivi di digiuno) dipende da se tu abbia interrotto un giorno di digiuno già iniziato, e da quale Madhhab tu segua).

      Mi piace

      • Salama
        22 giugno 2018 alle 11:20

        Lei cosa mi consiglia di fare? Io avevo intenzione di digiunare tutti i lunedi e giovedì per tutto l’anno inch’Allah.
        Mi dica lei. È importante per me.
        La ringrazio anticipatamente.

        Mi piace

      • 22 giugno 2018 alle 11:46

        Devi recuperare il numero di giorni che non hai digiunato, con specifica intenzione di recupero (qada) di digiuno obbligatorio (fard).

        Eseguire dei giorni di digiuno facoltativi (sebbene senz’altro positivo), non compensa per questo specifico “debito” che devi recuperare con specifica intenzione.
        Se oltre a questo sia necessario o meno eseguire anche la kaffarah, dipende dai fattori che ho menzionato nel messaggio precedente.

        Mi piace

      • Salama
        22 giugno 2018 alle 12:14

        In che senso se ho interrotto un giorno di digiuno già iniziato e cos’è la Maddhaba?

        Mi piace

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: