“Disordine” nel Qur’an?

Disordine nel Qur’an?

 

Da un messaggio di Hadrat Shaykh Syed Arshad Sahab


Una delle difficoltà riscontrate dai non-Musulmani nell’accostarsi al Sacro Qur’an è la disposizione degli argomenti, che non segue un ordine cronologico (né nei temi, né nell’ordine di rivelazione delle Sure).

Rispondendo a tali dubbi, Hadrat Shaykh Syed Arshad Sahab scrive:

 

Il Qur’an è stato rivelato come discorso (bayan), non in forma di libro; esso si riferiva a diverse questioni man mano che esse accadevano. La sua apparente forma casuale ha pienamente senso una volta che si tenga a mente questo fatto.

Ad esempio, al tavolo della colazione diamo un consiglio (nasiha) a nostro figlio su alcune questioni importanti, quando ad un tratto lo vediamo inghiottire un grosso boccone, e allora interrompiamo il nostro discorso, diciamo: “no, no, non mangiare come gli animali, ingerisci piccoli bocconi per volta”, poi ricominciamo a parlare delle questioni importanti del momento: tale formato è naturale quando ci si preoccupa del benessere dei destinatari.

Se fosse stato diviso in titoli e sottotitoli, sarebbe stato come un ordine del tribunale, magari semplice da leggere, ma mancante della necessaria dose di interesse per il benessere del pubblico destinatario.

Il Qur’an è un libro di Nasiha, non un’ordinaria opera letteraria qualunque. Esso affronta ogni argomento soltanto nei limiti del necessario e secondo la capacità di comprensione di un comune lettore. Esso indica soltanto i fatti rilevanti di un qualsiasi argomento discusso, soltanto quel tanto necessario per comprendere, e lascia i dettagli irrilevanti.

Essi si ripete laddove deve sottolineare i dettagli più importanti, a volta dando alcune informazioni in un punto ed il resto in un altro, in base alla situazione.

Questo è il formato più naturale per il “Kalam” (discorso), che è ciò che è il Qur’an.

Rifletti su questo; questa è un’altra prova ancora della “haqqaniyyat” (verità) del Qur’an”.

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: